DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

Da qualche anno contribuisco regolarmente alla pagina delle Nuove Tecnologie del maggiore quotidiano svizzero di lingua italiana. La soluzione semplice per affrontare questa problematica sarebbe stato, come fanno molti, di trasformare quello spazio in un semplice carosello di nuovi prodotti. Io cerco invece di scoprire quali sono le nuove tecnologie che sono appena uscite dai laboratori e che ci potranno cambiare la vita nel giro di qualche anno.

Scienza, tecnologia e futuro

Trovate raccolti qui alcuni miei pezzi usciti negli ultimi anni sulle pagine del "Corriere del Ticino" (ma non solo). Tutti quelli che non si sono dimostrati infondati. Sorpresa: non sono pochi.

  • Galileo contro GPS

    Fantascientifiche applicazioni militari e civili per i sistemi di posizionamento automatico. Il nuovo GPS potrà trovare la posizione ovunque al mondo entro pochi centimetri

  • Processore alla velocità della luce

    Una giovane azienda israeliana, la Lenslet, annuncia di aver realizzato un processore interamente ottico

  • DARPAtech, il mondo che verrà

    La Defense Advanced Research Projects Agency, agenzia federale USA che negli anni Settanta ha dato il via a Internet, ha idee (folli?) per il futuro

  • Telefonia 3G

    La società giapponese NTT DoCoMo ha effettuato per prima il lancio di telefonia cellulare di terza generazione sul pianeta.

  • Il PC da sette atomi

    Un gruppo di scienziati che lavora per la IBM è riuscito a costruire un prototipo di calcolatore quantico mettendo sotto stretto controllo molecole composte di sette atomi .

  • Nanocalcolatori e griglia quantica

    Tre importanti scoperte rendono molto più vicini i calcolatori di dimensioni microscopiche.

  • Antifurti digitali

    La tecnologia al soccorso del cittadino

  • Il chip sottopelle

    Fa discutere l’idea di impiantare un chip sottopelle: un poilitico brasiliano e una artista canadese accendono la discussione.

  • Il ritorno della trivù

    Fa nuovamente capolino nei laboratori e nella industria un vecchio sogno della fantascienza: lo schermo tridimensionale

  • Millipede

    Nello spazio di un francobollo sarà possibile memorizzare sino a 1,25 terabyte (milioni di milioni di caratteri) di informazione

  • La TV flessibile

    Philips presenta lo schermo pieghevole e arrotolabile

  • Passi da gigante per le nanotecnologie

    Nell’agosto 2002, un gruppo di scienziati svedesi annuncia la disponibilità dei primi nanocircuiti

  • Dalla fantascienza alla scienza

    Ludovico Ariosto si immaginò un viaggio sulla Luna nel Quattrocento: ma anche molte idee fantastiche di scrittori moderni stanno diventando realtà.

  • Innocentive: chi ricerca trova

    C’è un sito che le aziende usano quando le loro ricerche non danno frutto. I ricercatori possono usarlo per guadagnare lucrose ricompense. Un matrimonio perfetto.

  • MediaLab: idee folli e vincenti

    Non fanno più i lampioni come ai miei tempi: il MIT vuole cambiare anche quelli

  • Fibra ottica riscaldata a microonde

    Nuove tecnologie consentono di rendere ancora più veloce il trasferimneto dati su cavi in fibra ottica

  • Il registro di memoria quantica

    Fantascientifico risultato a Bonn: nuovo passo avanti verso la costruzione del calcolatore quantistico

  • Un robot per maggiordomo

    Estate 2008: presentato un robodomestico, ma la strada è ancora lunga

  • I processori accelerano ancora

    Una nuova tecnologia destinata a micro-rivoluzionare l’elettronica esce dai laboratori IBM. Ma non chiamatela “seta”.

  • PC quantici

    Un piccolo passo alla volta, sembra avvicinarsi il giorno in cui una nuova concezione dell’informatica renderà banali computazioni che oggi sembrano incredibilmente complesse.

  • Il chip di plastica

    Vestiti intelligenti, computer pieghevoli, elettronica usa-e-getta, niente più code ai supermercati. Sono le promesse di una nuova tecnologia che tra pochi anni sarà in tutte le case.

  • La singolarità del progresso

    “The singularity is near”, un testo dello scienziato Raymond Kurzweil, fa discutere per le straordinarie previsioni

  • Nanotubi al carbonio

    nanotecnologia: tecnologia che promette di costruire apparecchi la cui dimensione si conta in pochi atomi

  • Piccola grande idea

    Il 19 aprile 2005 si è tenuta una conferenza stampa a proposito dei più recenti progressi in campo nanotecnologico. Noi eravamo presenti e abbiamo posto alcune domande.

  • La stampante 3D

    Uno scienziato della Università di Bath, Adrian Bowyer, ha presentato un prototipo di stampante tridimensionale a basso costo.

  • Il disco rigido più grande

    Quanti dati possono trovare spazio sui dischi che colleghiamo ai calcolatori? Nuove scoperte scientifiche ne aumentano la capienza

  • Arseniuro di gallio

    Due scienziati di origine indiana hanno annunciato di aver raggiunto quello che veniva considerato il Sacro Graal dell’intera industria: una tecnologia che permette lo sviluppo di circuiti in arseniuro di gallio e in silicio

  • Lo scanner per biberon

    Le nuove norme europee per la sicurezza nel trasporto aereo, entrate in vigore a fine 2006, complicano il trasporto dei liquidi in cabina. Che fare?

  • La macchina della verità

    Tornata di moda, ma serve davvero?

  • Fate spazio alla plastacciaio

    L'ingegneria dei materiali è già al lavoro su sostanze fantascientifiche. Possibili coltelli di plastica robusti quanto quelli d'acciaio, ascensori alti centomila chilometri

  • Abbiamo finito il platino

    Le scorte mondiali di alcune materie prime sono davvero quasi esaurite

  • Intelligenza artificiale?

    Chi riguardasse le predizioni del 2000 che si facevano negli anni Cinquanta noterebbe che nessuna delle predizioni di allora si è avverata. Però...

  • Il cloud computing

    Ne parlano tutti e nessuno spiega esattamente come funziona, da dove arriva, che senso ha per chi lo offre. Ci provo io in quattro parole.

A domanda rispondo

Inoltre, tratta dalla sezione del mio sito dedicata alle domande dei miei lettori e alle mie risposte, ecco una selezione di brevi approfondimenti.