DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

Skype si fa in due

Abbiamo già parlato in più occasioni del popolare programma gratuito che permette di telefonare via Internet coinvolgendo utenti Linux e Windows; oppure di raggiungere qualunque telefono nell'Occidente per due centesimi al minuto. Di recente, tuttavia, è apparsa una bella serie di novità. Facciamo il punto.
Con la versione 1.4, oggi disponibile sul sito www.skype.com, il software Skype migliora la qualità dell'audio e aggiunge una interessante serie di nuove funzionalità e migliorie che lo rendono molto interessante anche per quanti sino ad oggi sostenevano a spada tratta iChat, la soluzione targata Apple. Per quanto riguarda poi la caratteristica peculiare di Skype, e cioè la possibilità di contattare un comune telefono, i prezzi sono da qualche mese ulteriormente migliorati. Particolarmente soddisfatti saranno i nostri lettori del Canton Ticino, che risparmiano un ulteriore dieci per cento sulle chiamate nazionali. I numeri verdi statunitensi, quelli che cominciano con 800, ora sono completamente gratis quando li componiamo.
Con l'ultimo Skype è anche possibile la ridirezione di chiamata. Quando lo desideriamo le chiamate in voce dirette verso di noi possono venire ricevute da un altra utenza Skype o da un comune numero di telefono. In questo caso, però, pagheremo noi il costo della telefonata, pari a circa due centesimi al minuto se il telefono è un fisso, ma dieci volte superiore per i cellulari. Ricordate che, come sempre in Skype, il numero di telefono va indicato completo di prefisso internazionale (+39 per l'Italia).
Alcune nuove funzionalità sono opzionali e a pagamento: è il caso della segreteria telefonica che risponde al nostro posto quando il Mac è spento e la chiamata non è rediretta. Il messaggio può venire registrato dall'interno della finestra Preferenze di Skype dalla versione 1.4 in su.


Dietro l'orizzonte

La versione 2.0 del programma, in beta mentre questo articolo viene scritto, aggiungerà l'ultima importante funzionalità in cui per il momento iChat ancora sopravanza Skype, e cioè la videoconferenza. L'azienda è anche al lavoro per offrire anche dalle nostre parti la funzionalità SkypeIn già oggi attiva in altre nazioni europee come la Francia e la Svizzera: si tratta della possibilità di acquistare un numero telefonico associato unicamente al Macintosh. Chi chiamasse quel numero con un telefono qualsiasi farebbe trillare il nostro calcolatore.


Attaccare un telefono al Mac

Visto lo straordinario successo di Skype, è nato un diffuso interesse alla possibilità di connettere una cornetta telefonica al calcolatore attraverso la connessione USB. Ci sono due vantaggi: primo, una persona in casa può telefonare via Skype mentre un'altra usa il Mac indisturbata. Secondo, la conversazione è molto più naturale di quanto non avvenga altrimenti, quando siamo costretti a chinarci sul microfono fornito con Mac e a infilare una cuffia o un paio di auricolari. Le cornette USB poi sono una grande idea per chi possiede uno tra i pochi Mac che il microfono incorporato non ce l'hanno affatto.
Noi abbiamo provato il modello Sonix, disponibile per trenta euro nei negozi o sul sito www.essedi.it. Ne abbiamo molto apprezzato la localizzazione, interamente in italiano (non in cinese approssimativamente tradotto, come spesso è il caso) e la possibilità di vedere sul display incorporato i numeri chiamabili, che il telefono legge automaticamente da Skype. Vale anche la pena di notare che il software fornito da installare su Mac è un puro plug-in per Skype, non una estensione (KEXT) che sarebbe potenzialmente in grado di destabilizzare Mac OS X. In negativo, va detto che il display è piccino e poco leggibile; e che il materiale con cui è costruito il telefono dimostra la sua natura made in China .
Alternative? Esiste una soluzione cordless, in vendita sul sito Skype.com, ma almeno per ora funziona solo sotto Windows. Su Internet trovate anche adattatori che permettono di connettere un qualsiasi telefono esistente (connettore RJ11) al Mac, per esempio su www.cuphone.com: ma per un prezzo di quaranta dollari più le spese di spedizione forse non ne vale la pena.


Tutti i trucchi di Skype

Oltre la grande muraglia
Se siete rimasti delusi perché non riuscite a chiamare in voce un amico usando iChat, date una chance a Skype. È ben più abile rispetto al programma di Apple nello sgusciare dentro e dietro ai blocchi, come i firewall , che impediscono le telefonate tra calcolatori. Se avete un amico che usa Fastweb e con il quale iChat non va, per esempio, è quasi certo che Skype fa al caso vostro.

Mi ricordo sì mi ricordo

Quando usate iChat per una chiacchierata testuale, le vostre parole vengono perse nel momento in cui chiudete il programma. Con Skype non è così: anzi, tutti i testi scambiati vengono sempre memorizzati. Anche quando siete sconnessi da Internet potete andare a recuperare il testo integrale delle ultime quattro chat dalla voce "Recent chat" dell'omonimo menu. Se c'è un interlocutore che volete sempre tenere presente (per esempio, qualcuno che vi ha passato numeri di telefono, indirizzi email o altri dati da riutilizzare in futuro) usate la funzione "Set bookmark" sempre in quel menu. Se, per motivi di privacy, volete cancellare ogni traccia delle chiacchierate passate, eliminate la cartella con il vostro nome dentro alla Libreria/Application Support/Skype.

Smile!
Nelle chat digitate è sempre possibile inserire un emoticon, le popolari faccine come :-) e le sue varianti.
Ci sono tre modi distinti per sceglierne uno: il sottomenu "Insert emoticon" del menu Edit, cliccando la faccina sorridente gialla subito sopra allo spazio dove si scrive e scrivendo alla tastiera l'abbreviazione, come per esempio (party).
L'emoticon appare animato in Skype dalla versione 1.4 in su.

Privacy
C'è un chiacchierone che vi chiama non appena lanciate il programma e che vorreste dribblare? Usate "Change status" nel menu Account per diventare invisibili: gli risulterete offline. Per i casi più disperati, cliccate l'icona del chiacchierone e selezionate "Block" dal menu Contacts.

In tanti si fa allegria
Le "conferenze", cioè le chiamate in voce che coinvolgono tre o più persone, funzionano anche mischiando telefoni e calcolatori. Se avete un figlio o un fratello all'estero, mentre parlate gratis con lui grazie a Skype potete coinvolgere la mamma o la nonna chiamandola sul telefono di casa alla consueta tariffa Skype di due centesimi al minuto prepagati.


Questo articolo fa parte di uno dei miei percorsi. Se vuoi saperne di più su questo argomento, visita il resto del percorso cliccando qui.