DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Macintosh

FaxSTF 6 e la magia nera

Avrei bisogno di una conferma (o una smentita) da girare ad un amico non
particolarmente esperto (e per questo più pericoloso!!): con Fax STF attivo sulla porta modem interno e il controllo Modem sempre sulla stessa porta lui sostiene di aver sempre mandato fax e navigato senza "spegnere" il fax (ora non riesce più). Io ho dovuto spegnerlo perché un messaggio mi dice che "la porta è in uso da un'altra applicazione".
Forse c'è un trucchetto che mi sfugge?

Andrea Reggi

La teoria è che FaxSTF riesce a tenere impegnata la porta modem (per riconoscere l'arrivo di fax) ma anche ad accorgersi se e quando un altro programma (come il PPP alias Remote Access) vuole farne uso. In questo caso dovrebbe cedere istantaneamente la porta all'altro software, per poi riprenderne il controllo non appena quell'altro ha finito.

D'altra parte, le porte seriali sono maledette dal demonio e FaxSTF ha sempre praticato la magia nera per usarle. Aggiornamenti continui del programma e periodici sacrifici umani sono dunque necessari perché quanto descritto sopra funzioni. Ballare nudi attorno al calcolatore, dopo essersi completamente dipinti il corpo di vernice blu, aiuta.

Per quanto mi scocci ammetterlo, WinFax è un'altra cosa. Fa porcate anche lui, ma è un'altra cosa.