DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Macintosh

DVD-RAM

Al lavoro ho un G4 450 con DVD-ram, posso creare DVD leggibili con normali lettori DVD? Come supporto utilizzo cartucce da 2,6Gb o 5,2GB, oppure ne esistono altre?
Una volta inciso (è lentissimo) estraggo il disco dal corpo della cartuccia?

Mirko Turrini

Esistono due tipi di cartucce DVD-RAM. Nel "tipo II" a singola faccia il supporto può essere estratto dalla cartuccia che lo contiene per essere letto dai comuni lettori DVD, mentre il "Tipo I" a doppia faccia si utilizza sempre e solo con un lettore DVD-RAM. Eccezione alla regola: il tipo II comunque non può venire letto dagli apparecchi DVD-R, come il "Superdrive" (o "Combo drive") offerto da Apple sulle macchine di fascia più alta. Non è colpa di Apple: Apple non è neanche membro del DVD Consortium, l'associazione tra imprese che stabilisce questo tipo di regole. Il Superdrive è prodotto da Pioneer, che ha scelto di aderire alle specifiche imposte dal Consortium. Per inciso, il Superdrive base non è un DVD-RW, ma bensì un DVD-R. Quindi i dischi sono scrivibili, ma una volta sola e mai riscrivibili. Pertanto, possedere un DVD-RAM ha ancora senso, per chi possiede un Mac vecchiotto. I modelli più recenti, dotati di lettore DVD-RW, lo rendono invece una scelta obsoleta.

http://www.dvddemystified.com/dvdfaq.html