DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione MacOSX

Mac OS X come server web

Io ho un sito in Internet, pago ad una
azienda di servizi il servizio e loro mi danno solo 5 miseri mega per poter mettere le mie paginette in rete, però non posso usare tutte le cose belline tipo PHP ecc. perché non sono supportate.

La domanda che mi sono posto è questa: io l'adsl in negozio ce l'ho, io potrei usare il mio iMac con Mac OS X e il web server Apache, appunto come web server e caricare il
mio sito su Apache stesso e spararlo dal mio HD direttamente in rete?

Igor Venturi

PHP va installato a parte, non è preinstallato da Apple in Mac OS X base, solo nella più costosa versione server. Quanto al resto, può funzionare se la tua ASDL ha un IP fisso (di solito non ce l'ha).

A quel punto funzionerebbe... con zero garanzie di velocità, reperibilità, latenza. :-)

Le soluzione che tu immagini va benissimo, per soluzioni assolutamente amatoriali. Se vuoi fare un sito dedicato a Paperinik nulla da obiettare, insomma.

Uscirà presto sul Corriere del Ticino un mio pezzo su come funzionano le moderne server farm: banda passante garantita, filtro dell'aria, impianto antincendio con gas inerti, tonnellate (letteralmente) di batterie in linea, generatore elettrogeno a gasolio... certo, mettere una macchina in un posto del genere costa alcune decine di milioni l'anno, ma se è per lavoro davvero non c'è alternativa. Se non ha economicamente senso per te mettere un tuo calcolatore in un posto del genere, acquista parte dello spazio su una macchina altrui (si chiama "hosting").