DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Accomazzi.net

Gli altarini del Sar-El

Il nome "Sar-El", che immagino sia un acronimo o qualcosa del genere, ha qualche parentela con Superman? Un amico mi ha detto di aver letto che deriva da "sarchiapone elettronico", è vero?

Whops, mi avete scoperto.

È vero. Nel 1998 feci una consulenza per una agenzia che curava diversi siti per Telecom Italia, tra cui Webscuola e Eurolandia. Per generare automaticamente le pagine a partire da una base dati con le informazioni, che loro possedevano, scrissi un AppleScript enorme che i dipendenti dell'agenzia stessa chiamarono "il sarchiapone". Il riferimento è alla famosa scenetta con Walter Chiari -- dove tutti i presenti sanno che c'è questa strana bestia nascosta, che fa certe cose, non si capisce come possa farle, non è chiaro che bestia sia...

Nel 1999 riscrissi il "sarchiapone" a vantaggio del sito Panta Rei, aggiungendo la gestione delle lingue multiple -- comprese quelle con alfabeto diverso dal nostro, come l'arabo o il cirillico. E cominciai a chiamare questa nuova versione "il sarchiapone a vapore", perché filava veloce.

Nel 2000 le idee base del "sarchiapone" sono state prese come base per una totale riscrittura, e abbiamo ottenuto quella che è stata poi commercializzata come versione 3.0. la prima a girare su un server web e a generare le pagine HTML in tempo reale. Il nome di progetto fu "il sarchiapone elettrico", perché era la rivoluzione industriale del sarchiapone a vapore. Quando dovemmo trovare un nome ufficiale per il progetto il mio socio propose Sar-El, le prime due sillabe del nome in codice. Suona un po' come il nome kriptoniano di Superman, è breve, perché no...

Nel 2001 è arrivata la versione 4.0, (descritta nei suoi aspetti Web sul Macworld Italia di settembre 2001, mentre il sito ufficiale è quello del link in calce a questa pagina). La versione 4, oltre a generare lo HTML, può creare anche impaginati DTP sempre partendo dalla stessa base dati. Cataloghi, per esempio. Il nome di progetto era "sarchiapone elettronico".

Nel 2002 è arrivata la versione 4.5, che permette la personalizzazione delle pagine ai visitatori.
La grafica in questop caso è assolutamente utilitaristica, ma dovrebbero essere chiare le potenzialità dello strumento.

Nel 2003 sta arrivando la versione 5.0. Comprende moltissime novità: la più entusiasmante è la possibilità di aggiornare le vostre pagine semplicemente cliccandoci sopra ed editando -- sia per il testo che per le immagini. Naturalmente serve una password da amministratore, i comuni visitatori non possono farlo.
Abbiamo poi la gestione sofisticata dei moduli, la possibilità di alterare la struttura del sito mentre è in linea, l'interfaccia utente disponibile sia in italiano che in inglese e molte utility incorporate -- come quella che permette di fare un backup del sito con un solo clic del mouse.

La versione corrente, la 6.0, introduce il supporto del commercio elettronicoe numerose ulteriori novità che trovate nella "sezione arancione" di questo sito. Così tante novità, infatti, che l'abbiamo ribattezzato Sar-At: il sarchiapone atomico...

http://www.sar-at.it