DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Internet

Housing e hosting

Non capisco perché la gente fa tante storie per portare il suo sito su una macchina di un provider. Anche Macity fa così. E poi si finisce su un calcolatore che non si conosce, senza sapere quali altri siti ci sono sopra. Non è meglio tirarsi il server in casa? O magari
portare una propria macchina dal provider con dentro quello che si desidera e punto?

Per tenersi il server in casa serve un po' di equipaggiamento particolare... gruppi di continuità, generatori autogeni, equipaggiamento antincendio e personale pronto a riavviare il server se si blocca alle tre di mattina del giorno di ferragosto.

Certo, avere i server in Italia è molto, molto meglio che averli negli USA. Scarica una pagina da Macity (che sta in USA) e una da Accomazzi.net (che sta a Milano) quando in California sono le nove del mattino e la gente in ufficio prende la posta elettronica: te ne accorgi senza bisogno di fare tante statistiche o prove al cronometro.
E avere il server in casa anziché dal provider è meglio ancora. Ma devi avere tanti, tanti, tanti soldi da spendere, e spazio da vendere.

http://www.cdt.ch/giornale/inserto/Nuove_tecnologie/30082001161235.asp