DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Macintosh

Interlacciamento dei DVD

Ho notato che alcuni (non tutti) i DVD di film che visiono sul Macintosh presentano nelle scene più movimentate una scalettatura dei bordi molto fastidiosa. Questo fenomeno lo noto
solitamente quando uso la telecamera in modalità video interlacciata, infatti applicando i filtri di Premiere o After Effects appropriati il fenomeno scompare. Ho provato anche a "rippare" alcune scene, importandole come file QuickTime in Premiere ed applicando lo stesso filtro ed infatti il problema scompare. Gli stessi film, visionati
sul TV con un lettore DVD da tavolo sono perfetti.

Esiste qualcosa che possa eliminare questo difetto? Nelle preferenze
di Apple DVD player non ho trovato nulla.

[Sono riconoscente per questa risposta a Sergio Leone e Nerino Fracasso]

Il difetto visivo che lamenti è una caratteristica del PAL (non del formato DV in particolare), quindi più che una scalettatura dovresti riscontrare un "effetto pettine":
è dovuto al fatto che ogni fotogramma PAL è suddiviso in due semiquadri (fields).
Se si tratta di un filmato di tua produzione e se il supporto di destinazione finale è una cassetta sarà meglio che tu conservi il "difetto".

I monitor dei computer sono tecnologicamente diversi dai televisori. Sul Macintosh la rappresentazione dei due semiquadri avviene in modalità frame, quindi contemporaneamente. L'eliminazione del problema richiede un deinterlacciamento, quindi una elaborazione dei datio video, difficile da ottenere in tempo reale senza hardware dedicato... per questo motivo non trovi una preferenza del genere nel programma DVD Player.

Tutte le nuove schede video di fascia alta eseguono questa elaborazione, l'effetto pettine che tui lamenti sui bordi contrastati è visibile quando si proietta un film sullo schermo di un iMac G3 ma non su un Power Macintosh G4 o PowerBook G4 moderno, per esempio. Di conseguenza è possibile eliminare il difetto su una macchina da scrivania sostituendo la scheda video. L'ultima Ati Radeon 8500, con software aggiornato, presenta
un pannello di controllo da cui si può attivare un'opzione di de-interlacciamento.