DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Windows

Sistemi operativi: come si scrivono?

Non che voglia diventare sviluppatore però vorrei conoscere le differenze che ci sono tra i vari linguaggi e perché se ne usa uno piuttosto che un altro. Per esempio i sistemi operativi in che linguaggio vengono scritti? E le ROM, il BIOS?

E poi cos'è esattamente il processo di compilazione?

Supponiamo che un ragazzo decida di dedicarsi alla programmazione, in base a cosa e su quali prospettive dovrebbe scegliere il linguaggio
da imparare?

Pierluigi Fugliema

I sistemi operativi oggi vengono scritti in C, con alcuni blocchi critici (parte del nucleo) in assembly. Le ROM sono operativamente parte del sistema operativo.

La compilazione è la traduzione di un programma da un linguaggio comprensibile al programmatore (come il C) a un linguaggio eseguibile da parte della macchina (linguaggio macchina, un linguaggio che sta in rapporto uno a uno con lo assembly).

Per quanto riguarda il linguaggio da preferire... Ci sono molti parametri in gioco, e naturalmente ogni scelta presenta vantagi e svantaggi. Ci sono quelli più popolari e quelli meno diffusi, più efficienti oppure più semplici, più adatti a questi sostema operativo o a quello... Come prima cosa dovresti scegliere cosa vuoi farci (hobby senza scopo pratico? Sviluppo shareware? Professione? In quest'ultimo caso, in quale ambito?)