DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Internet

Avviso di consegna, ricevuta di ritorno e notifica

C'è un modo per verificare se i miei messaggi di posta elettronica siano effettivamente partiti o, meglio, arrivati a destinazione?

Flavio Besso

Il tuo server Simple Mail Transport Protocol -- il calcolatore che il tuo provider ti mette a disposizione per spedirte la posta, insomma -- dovrebbe avvisarti quando non riesce a consegnare un messaggio scritto da te. La configurazione tipica è: se il messaggio rimbalza (per esempio: destinatario inesistente) viene immediatamente rispedito al mittente. Se non si riesce a spedirlo per 4 ore (per esempio: utente con mailbox stracolma), notifica il mittente precisando che la cosa non è fatale. Se non si riesce a spedirlo per 72 ore (per esempio: il server postale del destinatario è esploso), rispedisci al mittente precisando che la cosa è fatale

Il Post Office Protocol (lo standard Internet per inviare e trasmettere posta) ti permette di scrivere una mail "con ricevuta di ritorno": il programma di posta del ricevente dovrebbe mandare un messaggio in ritorno non appena il suo proprietario prende insieme alla sua posta il tuo messaggio. Però non tutti i programmi di email rispettano questa specifica.
Comunque, anche se tutti usassero un programma che invia ricevute di ritorno, tu avresti solo la informazione "il destinarario ha ricevuto il messaggio"; quando questo non accade non sapresti se il messaggio si è perso oppure se è arrivato ma il destinatario non l'ha ancora scaricato (è in ferie) oppure se il destinatario l'ha scaricato ma non letto.