DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Internet

Sbarazzarsi di un sito

Avrei questo problema: un mio cliente fece un sito in passato. La grafica si rivolse a http://www.freeservers.com che fornì lo spazio gratuito. Ora: il mio cliente ha un sito nuovo col suo dominio e
vorrebbe cancellare il sito vecchio per evitare che la gente continui a linkarsi a questo.
Purtroppo le modifiche al sito gratuito si possono fare solo a pagamento (ora, prima no) e di cancellarlo non vi è traccia di come fare.
Qualcuno può aiutarmi? La grafica che fece il primo sito non sa come fare e ha perso tutta la documentazione, a suo tempo, fornita.

Anna Piva

Immagino che per "sito" tu intenda una collezione di pagine web raggiungibili digitando un indirizzo, come per esempio www.accomazzi.net.

Questa soluzione non vale se le pagine di questa persona non avevano indirizzo proprio ma venivano invece raggiunte digitando un percorso, come per esempio www.freeservers.com/unacartella/unnomefile.html Se il sito vecchio è personalmente intestato al cliente, allora costui può chiedere che il vecchio nome vada a puntare sul nuovo sito, al limite anche ritrovandosi con due nomi che corrispondono allo stesso sito (come accade con www.accomazzi.net e www.accomazzi.it, per capirci).

Se invece il sito vecchio non è intestato a lui e/o se non ha un nome ma è una directory, come www.freeservers.com/nomecliente) non c'è ovviamente modo di spostare il nome perché indirizzi i visitatori a una macchina nuova. Deve sborsare i quattrini necessari a pagare il diritto a modificare. Io a quel punto cambierei la pagina home inserendo una ridirezione immediata e incondizionata sul sito nuovo. Per capirci, come accade a chi digita db.accomazzi.net e si trova immediatamente alla pagina db.accomazzi.net/TfaqMfaqHomePage.html