DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Windows

Testo purissimo

Quale è lo standard per il testo? Cioè suppongo ci siano diversi standard, ma qual è definibile "puro testo"?

Barbara

È puro testo un qualsiasi documento che contenga solo caratteri, senza formattazione (grassetti corsivi sottolineature; allineamento a destra o a sinistra o centrato; margini e bordi...).

La codifica di questi caratteri può variare.
Il primo e più vecchio standard fu il codice Morse. Poi venne il Baudot, il codice usato dalle telescriventi, con 32 lettere e 32 non-lettere; correva l'anno 1874. Poi il codice Hollerith, usato nelle schede perforate, con sessantanove simboli.
Oggigiorno possiamo incontrare EBCDIC (codifica obsoleta), ASCII (solo alfabeto inglese, obsoleto), ISO 8859 (alfabeti nazionali, ancora in uso ma obsolescenti e inapplicabili in alcuni casi anche importanti come il Giapponese o il Devanagari) o Unicode (standard corrente).