DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Internet

Firewall e porte

Conoscete questo software: "mlMac"?
Io no, però mi hanno fatto una domanda a riguardo.

Viene utilizzato con Mac OS X 10.2.6
a casa con Mac collegato tramite router alla ADSL.

Qualcuno sa dirmi se il software "apre" qualche porta tcp/udp ?
Nel senso se riesce ad escludere il firewall di X su qualche porta e
diventare "pericoloso" per l'accesso dall'esterno...

A.M.

Sì, certamente quel programma può aprire un ingresso dall'esterno. In generale, qualsiasi programma tu esegua sul tuo calcolatore può fare sfracelli. Ma concentriamoci sul firewall, per capire come funziona e perché è giusto che lasci passare tutto su richiesta del programma.

Un firewall è normalmente unidirezionale (blocca l'ingresso verso il tuo computer, non l'uscita dal tuo computer, ai pacchetti IP -- ovvero alle comunicazioni di rete).
Se va in conflitto con un software, "vince" il firewall e il programma si ritrova impossibilitato a comunicare -- quindi te ne accorgi subito.

Provo a ridirlo con un esempio. Tu apri il browser e digiti un indirizzo, tipo http://www.accomazzi.net
Il browser prova a collegarsi.
Il firewall vede passare la richiesta dall'interno verso l'esterno, la lascia passare e apre automagicamente la porta 80 nelle due direzioni. Così quando arriva la risposta dal server web, questa viene correttamente ricevuta dal browser senza che nessuno debba esplicitamente pistolare col firewall.

Contresempio. Tu lanci WinMX, o Xnap, o un'altra di quelle porcate utilizzate per fare scambio di documenti. La tua macchina si collega a un certo numero di server per comunicare quali file stai condividendo e per fare le richieste di file che tu vorresti scaricare. Quando però devi ricevere un file che hai richiesto, o devi ricevere la richiesta di un file che possiedi, questa comunicazione non ti arriva dal server ma bensì dall'altro giovane d'oggi porcellone e che andrà all'inferno par tuo. Quindi se non avevi aperto il firewall sulle porte che Xnap utilizza, la comunicazione non va a buon fine (il tuo Xnap non la vede arrivare perché il firewall la decapita).

Chiaro? Non ancora? Riproviamo.
Abbiamo tre calcolatori: P1 e P2, i calcolatori degli utenti che vogliono scambiare i file. S, il server OpenNap attraverso il quale l'interscambio funziona. La macchina P1 monta un firewall.

P1 contatta S. Il firewall si apre automaticamente da P1 verso S perché lascia sempre transitare i dati in uscita. S registra la esistenza di P1.
P2 contatta S. S registra la esistenza di P2.
P2 cerca "Amici Guccini". La richiesta viaggia da P2 a S. S risponde "lo trovi sulla macchina P1". P2 contatta P1 chiedendo lo scaricamento del file. Il firewall intercetta e nulla accade.

Per quanto concerne la configurazione del firewall, si segua il link qui sotto:

TfaqI1214.html