DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Internet

Kazaa, scambio documenti e la legge

Ho letto un tuo articolo in cui dici che Kazaa viene usato per scopi illegali. Non sono d'accordo. Il programma in se (come TUTTI quelli di file-sharing) non ha niente di illegale, è illegale l'uso di certi utenti che lo usano per scambiare file protetti da copyright. Se i file che intendi scaricare non sono coperti da copyright, ovviamente
non commetti NIENTE di illegale.

SCARICARE MATERIALE PROTETTO DA COPYRIGHT COSTITUISCE UN REATO su Kazaa come su altri client analoghi. La maggior parte della roba che gira su Kazaa non è propriamente legale legale. Si trova veramente di tutto. Io ho
nel mio hd alcuni file scaricati da kazaa, ma nulla di "compromettente".

Lettera firmata

"Non è propriamente legale legale" mi ricorda quella ragazza che ammise di essere un pochino incinta.

Scegli:
1. Hai scaricato solo materiale il cui autore è defunto da oltre 75 anni. In questo caso non hai nulla di compromettente.
2. Hai scaricato materiale che possedevi già, per esempio una canzone che hai su audiocassetta o LP. In questo caso, a parere rella SIAE tu hai commesso un illecito (io lo faccio regolarmente perché non ho voglia di riversare in digitale il mio parco di dischi e perché sono convinto di essere in regola). Se devo andare in tribunale contro la SIAE, lo farò.
3. In qualsiasi altro caso hai commesso un reato penale punibile con anni di carcere. Liberissimo, per carità, basta che tu lo sappia e non ti lamenti se ti beccano (cosa che avviene con sempre maggior frequenza da quando la polizia postale ha istituito un ufficio apposta, un annetto fa).