DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Internet

Chi glie lo ha detto?

Ciao, spiegatemi questa: navigando per cioccolato mi imbatto nel sito della Migros (credo svizzeri). Compilo il form con le richieste dell'uopo. Mi ritorna un gentile messaggio di una dolce (credo!) fanciulla che mi rinfranca lo spirito, riporta il mio testo originale e in coda ad esso scrive:

Browser:
Mozilla/5.0 (Macintosh; U; PPC Mac OS X Mach-O; en-US; rv:1.4)
Gecko/20030624

Queste sono le specifiche del programma che ho usato per navigare sul loro sito, Mozilla! E chi glielo ha detto a Mozilla di lasciarsi scappare tutto ciò?

Raimondo Ferrara

Il protocollo HTTP. Lo fanno quindi tutti i browser e tutti i sistemi operativi.

Ti dirò di più. Uno dei prodotti della mia azienda è un software che fa da motore di ricerca personalizzato. Tu gli dici di andare (di solito nottetempo, ma in realtà quando vuoi tu) a visitare un certo numero di siti, lui scarica e poi ti fa trovare un bel riepilogo e una analisi. Viene usato per fare rassegna stampa (chi parla di me?), informativa sui concorrenti diretti (dimmi quando aggiungono o modificano un prodotto sul sito), panoramiche di mercato (a quanto offrono oggi in vendita i trilocali in zona Buenos Aires a Milano?) e cose così.

Il mio programma ha sei metodi diversi per succhiare i dati dai vari siti che visita su tua richiesta. In uno di questi, il programma dichiara mendacemente il falso e fa finta di essere Explorer 5.5 sotto Windows 98... perché ci sono siti protetti che, se non gli mandi questa informazione sul programma e il sistema operativo che usi, o se queste informazioni sono men che all'acqua di rose, non ti inviano la pagina. :-)