DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Internet

Zettabyte!

Non riesco a masterizzare pieni i CD da 700 MB: perchè il supporto è rovinato o perchè il mio sistema non li sopporta?

Cristiano Perazzolo

I calcolatori lavorano con grande facilità usando le potenze del due mentre gli uomini sono abituati a lavorare con le potenze del dieci.E inoltre, per motivi ingegneristici, da sempre le memorie dei calcolatori si costruiscono in multipli di 1024. Per esempio, il calcolatore che sto usando in questo momento ha una dotazione di 1.073.741.824 byte di memoria: per consuetudine, si dice che ha un "gigabyte" di memoria.

In tutti gli altri ambiti umani, però, i prefissi standard (come "chilo") indicano un miltiplicatore di mille, non 1024. Per esempio, un chilogrammo sono mille grammi anche se un chilobyte di memoria sono 1024 byte.

E i dischi rigidi? Tradizionalmente si sono sempre utilizzati i fattori 1024 anche in quell'ambito. Poi, una decina di anni fa, gli enti di standardizzazione hanno deciso che la coerenza è una gran virtù e da allora bisognerebbe dire che un chilobyte di spazio su disco è costituito da mille byte. I costruttori di dischi rigidi, cartucce e CD masterizzabili ci si sono buttati a pesce. Per esempio, proprio oggi io ho sostituito il disco rigido da 30 GB del mio portatile con un disco nuovo da 80 GB. Per la precisione, il nuovo disco rigido è in gradi di registrare esattamente 80.026.361.856 byte di informazioni. Fatto sta che il sistema operativo Windows e il sistema operativo Mac OS continuano a ragionare con il vecchio sistema. Per Windows o per Mac OS, un gigabyte è fatto da 1024 megabyte, e un megabyte è fatto da 1024 chilobyte, cioè 1.073.741.824 byte. Di conseguenza, Windows e Mac OS sostengono che il mio nuovo disco rigido ha spazio per 74,5 GB di dati (ottanta virgola zeroventisei miliardi diviso per uno virgola zerosettantasei miliardi fa 74,5).

La stessa cosa vale con i CD. Un CD vergine etichettato come "capienza 700 MB" ha spazio per settecento milioni di byte. Se tu guardi una cartella sul tuo disco rigido e se Windows ti dice che quella cartella contiene 700 MB di documenti, allora dentro quella cartella ci sono in realtà 734 milioni di byte e non hai alcuna speranza di stiparli dentro al CD. Devi permarti quando Windows parla di 666 MB...

Già che ci sono, vi ricordo come si chiamano tutti i multipli standard. Chilo (K), mega (M), giga (G), tera (T), peta (P), esa (E), yetta (Y) e zetta (Z).