DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione MacOSX

Password, in Unix e in OS X

Su tutti I sistemi Unix, che io sappia, nel file /etc/passwd c'è l'elenco e la configurazione di tutti gli utenti presenti sul sistema (infatti basta duplicare la riga dell'utente xxx con un altro nome utente yyy e voilà l'utente yyy quando andrà ad eseguire id si vedrà come xxx). Ma sotto Mac OS X l'utenza che ho creato dall'interfaccia grafica non me la trovo... Perché?

Eva Amato

Questo era vero Ai Miei Tempi, ma non necessariamente ora. Era troppo facile creare exploit di sicurezza convincendo questo o quel programma a rivelare il contenuto del file /etc/passwd...

I moderni Unix usano un sistema dello "shadow password" che memorizza, spesso altrove e comunque in forma crittografica, i dati degli utenti.

Sotto OS X quelle informazioni sono registrate nella
base dati NetInfo. Puoi accedervi usando l'applicazione NetInfo Manager, nella cartella Utility.
Le password registrate in /etc/password vengono ignorate da OS X, a meno che tu non dia ordine opposto utilizzando il programma Accesso Directory (sempre nella cartella Utility) alla linguetta "Autenticazione".