DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Windows

Legature e Unicode

Sto leggendo il tuo nuovo libro. Il carattere utilizzato per tutto il testo "a correre" è interessante, tra l'altro molto leggibile.

Interessante perchè presenta tutte le legature di leggibilità (fi,ffi, ecc)
poste in maniera corretta e non penso che siano state digitate chiedendo la "legatura" (unico carattere in combinazione di tasti).

Per caso l'Unicode l'inserisce automaticamente?

Molti caratteri non prendono in considerazione le legature anche in "combinazione di tasti" e sovente anche se il carattere è della "famiglia con grazie" ove la legatura è indispensabile
in un testo a correre.

Solo questo per me vale tutto l'abbonamento!

Pasquale Santoiemma Giacoia

Tutto il testo del mio libro è stato digitato in TextEdit (il micro-programma di trattamento testi fornito gratuitamente con ogni copia di Mac OS X) e impaginato in InDesign.

La tua domanda è semplice ma la risposta complessa. Sì, Unicode prevede la creazione
automatica delle legature. Prevede anche la sillabazione per qualsiasi combinazione lingua-alfabeto, la trasformazione di testo rispettando le fisime nazionali (il testo francese perde gli accenti in Francia quando
viene messo in maiuscolo; li mantiene in Quebec).

Il problema è che non conosco nessun programma che implementi e supporti completamente Unicode. TextEdit, nel suo piccolissimo, fa
molto bene. InDesign... ne ho una opinione assai bassa. Diciamo così: non è il migliore programma di impaginazione, ma soltanto il meno peggio. :-)