DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Internet

www2, chi era costui?

Una curiosità... Perché alcuni siti come nome anziché http://www.pincopalla.ops
hanno il http://www2.pincopalla.ops oppure www3?

A.M.

Perché il dominio di terzo livello è arbitrario. Per capirci: primo livello è it oppure com, secondo livello è accomazzi oppure apple o microsoft, terzo livello è www.

In Internet l'autorità fluisce a destra a sinistra. Mi spiego. ICANN crea "it" e lo assegna all'Italia. Io vado dall'Italia e chiedo di creare "accomazzi.it". Mio cugino Paolo viene da me e mi chiede di creare "paolo.accomazzi.it". Sua figlia Lisa va da Paolo e gli chiede di registrare "figliadi.paolo.accomazzi.it"
Insomma, quando qualcuno ti concede un nome di dominio (di qualsiasi livello) tu puoi creare tutti i nomi di livello n+1 che vuoi. Tutto quello che devi fare è scrivere i nomi che hai scelto sui tuoi due DNS (server DNR).

Se il volessi chiamare il mio sito "giovannino.accomazzi.net" anziché "www", insomma, non ci sarebbe nulla di male o di difficile. Però, per consuetudine, la gente scrive www.accomazzi.it se vuole collegarsi al mio sito web, e allora io ho chiamato www e non giovannino la macchina che ospita la pagina principale.
Viceversa, come forse noterai, la maggior parte delle pagine sul mio sito è ospitata su db.accomazzi.net (database).

Infine... Quelli che fanno www2 e www3 eccetera si solito hanno più server fotocopia l'uno dell'altro e distribuiscono i visitatori un po' per ciascuno con metodi automatici.