DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione

Il driver e il crash

Ho uno scanner Canon vecchiotto che sistematicamente mi manda in crash il Macintosh quando provo ad usarlo.
E com'è possibile che un sistema che si fa vanto della propria stabilità permetta ciò?
Potresti spiegarmi perché per far funzionare uno scanner USB bisogna operare direttamente sull'hardware del Mac?

Edoardo Volpi Kellermann

Ci provo con un sillogismo.

Per essere robusto, il sistema operativo deve impedire al software di toccare l'hardware.
I driver servono a pilotare lo hardware.
I driver DEVONO girare con tutti i privilegi.

Lo USB è hardware. Oh, se devi creare una chiavetta USB puoi stare tranquillo, ti appoggi al driver generico per dischi che esiste in OS X e non devi scrivere un driver. Ma gli scanner sono tutti diversi l'uno dall'altro (c'è quello col bottone "scan + ocr", quello col caricatore dia, quello col multipagina...) e richiedono un driver ad hoc. Che deve accedere direttamente alla RAM, altrimenti dove mette la pagina scansita? E se il driver è scritto coi piedi e alloca quattro esabyte? Panico.