DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Macintosh

Il Media Center nel Mac

Windows Media Center Edition è una versione di WinXp che vuole assomigliare ancora di più a Os X: legge le memory card (siano SD, CF, MS e quant'altro) e carica le foto all'interno di una applicazione che guarda caso fa il "verso" ad iPhoto (che è da alcuni anni che lo fa), iTunes esiste per entrambe le piattaforme ma ovviamente in WMCE c'è un'altra applicazione che si
occupa della musica.

Io ho un proiettore CRT e non ho potuto fare ciò che volevo fare con il Mac perché non è "adeguato" e quando dico adeguato non dico mica che deve essere un computer con
le peggio cose a bordo!
Mi basterebbero una discreta scheda video, la possibilità di una uscita audio/video multimediale, il software adatto per gestire le risoluzioni e le frequenze della scheda video, un buon player DVD che sia settabile!
Sulla piattaforma PC esiste tutto ciò si chiama TheaterTek, Reclock, PowerStrip e poco altro!
Perchè l'uscita HDMI del mio PB 17" deve essere sacrificata?

I computer PC-based che facevano le stesse cose di ciò che adesso fa WMCE esistevano già da un po', prendono il segnale video di un lettore DVD e lo riscalano ad una certa risoluzione e frequenza che viene decisa dall'utente e non dal computer!

In un Mac non esiste un qualcosa del genere!
In un Mac io non posso gestire tutte le risoluzione e le frequenze che la mia scheda video
supporta!
In un Mac non posso uscire con il segnale digitale che trasporta il flusso DD o DTS e farlo entrare in un amplificatore DD 5.1 o DTS.
In un Mac non posso uscire con 5.1 uscite analogiche e pilotare un amplificatore!
Se avessi potuto fare le cose che ti ho spiegato non avrei comprato un Pc da Giggi Ertruzzo per pilotare il mio proiettore! avrei anche sfruttato l'audio digitale!
WMCE vuole essere simile ad Os X per quel che riguarda la gestione dei file multimediali con inoltre la possibilità di usare il computer come un videoregistratore digitale ed analogico con uscite digitali!

Permettimi di essere deluso.

Igor Venturi

Permettimi di non permettertelo.

Guarda, io è da anni che spero che Apple faccia un Mac con incorporata la segreteria telefonica e che chiami i numeri di telefono presi da Rubrica Indirizzi con un clic. La presa telefonica c'è già, quella del modem, che ci vuole?
Devo essere deluso?

Mia moglie trova inqualificabile che non ci sia una localizzazione del Mac OS X in russo. Ti rendi conto che la maggioranza della gente al mondo non può usare OS X nella sua lingua madre (mettendoli tutti insieme, beninteso)? Uno scandalo. C'è ben di che essere delusi.

Eccetera. Tutti noi abbiamo legittimamente qualcosa che ci sembra incredibile non venga incluso nel sistema "base". In un mondo in cui le risorse di tempo e quattrini per lo svluppo son limitate, qualcuno a Cupertino decide dove dire "stop". Personalmente credo che escludere la gestione del video analogico, il quale tecnologicamente si colloca più o meno insieme con le lame in pietra di selce, sia una delle scelte più facili che Cupertino poteva fare...