DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Internet

Gli allegati della posta elettronica

Sto cercando di inviare ad un'amica un file PDF.
Il messaggio le arriva, il pdf no.
Il messaggio è in tutto di circa 190 kB... Sto usando l'smtp di libero, ma non ho mai avuto problemi... Cos'altro potrei verificare o farle verificare?

Federico N.

Se guardi il formato sorgente del messaggio arrivato a destinazione (in Apple Mail è in Vista | Messaggio | Formato sorgente; in Outlook è nelle Proprietà del messaggio) vedrai il testo che descrive la email nativamente. La parte iniziale (headers, intestazioni) dice che strada ha fatto il messaggio e di quali elaborazioni è stato oggetto. Per esempio:
Received: from FBCMFE02B08.fbc.local ([192.168.30.96]) by FBCMST03V01.fbc.local with Microsoft SMTPSVC(6.0.3790.1830);
Fri, 27 Apr 2007 12:19:27 +0200
Received: from Sergi ([192.168.19.122]) by FBCMFE02B08.fbc.local with Microsoft SMTPSVC(6.0.3790.1830);
Fri, 27 Apr 2007 12:19:27 +0200
From: "Servizio F@xWeb"
To: "LUCA STEFANO CARLO ACCOMAZZI" <1090090@fax.smart.191.biz>
Subject: Fax da 02480876353 - 0 Pagine...
MIME-Version: 1.0
Content-Type: multipart/mixed; boundary="AA.Siemens.FaxCenter.Fax.Email"
Return-Path: serviziofax@faxweb.it
Message-ID:
X-OriginalArrivalTime: 27 Apr 2007 10:19:27.0552 (UTC) FILETIME=[89315C00:01C788B5]
Date: 27 Apr 2007 12:19:27 +0200

Qui si vede che un fax ricevuto da un fax server mi è stato spedito da macchinari Siemens per conto di Telecom su server Microsoft. Si vede quali server ha attraversato e quando è partito. Tutte cose che non noti se guardi semplicemente il messaggio nel programma di posta. (Se non sai leggere queste intestazioni, posta qui e ci diamo una occhiata noi).

Più avanti nel sorgente io vedo:
Content-Type: image/gif; name="logotelecom.gif"
Content-Disposition: inline; filename=logotelecom.gif
Content-Transfer-Encoding: base64
Content-ID: logotelecom.gif
R0lGODlhyAArAPcAAP////////v7+/Dw8OTk5NnZ2c7OzsPDw7e3t6ysrKGhoZeXl4uLi4CAgHV1
dWpqal5eXlNTU0hISD4+PjExMScnJ//////7+7esrP/7+//w8P/k5P/k5P/Ozvu3t/CAgPBqXv+3
[...eccetera, altri caratteri apparentemente insensati per moltissime righe ...]

Questa è la descrizione dell'allegato: nell'ordine tipo (MIMEtype), nome, trascodifica adottata dal mittente, identificatore dell'allegato e il contenuto rappresentato in forma testuale (la posta elettronica non è nata per trasmettere allegati, che sono una forzatura del sistema e vengono convertiti in modo inefficiente in testi per venire spediti).
Se l'allegato non è stato totalmente brasato sarà rimasto qualcosa e sarebbe bello sapere cosa.

Operativamente... Per risolvere l'impasse, carica il file su un server web (posso farlo io per te, se ti senti impacciato) e mandale il link. Ci sono servizi del genere anche gratuiti, se n'è già parlato in lista in passato.