DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Internet

Trentatremila cosa?

Ho acquistato di recente il mio primo computer e ho deciso di connettermi ad Internet. Per i primi tempi ho sottoscritto un abbonamento gratis con il mio Comune, ma temo che la velocità sia scarsa. Vorrei però capire come funziona: nella finestrella di collegamento appare la velocità di collegamento di 31.200 bps (a volte anche 33.600) che sembra buona ma in realtà la connessione ai siti e il download delle immagini sono lenti (per una immagine JPEG ho dovuto rinunciare). Dipende dal server del Comune o da quello del sito visitato?

Marottesi Riccardo

Caro Riccardo, è molto difficile riuscire a fare indagini di questo tipo. Il valore che vedi nella finestra di collegamento significa semplicemente che dall'altra parte ti ha risposto un modem capace di 33.600 bit al secondo. È un po’ come se si fosse creato un acquedotto che è in grado di trasportare 33,6 litri d’acqua al secondo fino a casa tua: non significa che i rubinetti di casa tua debbano, o possano, erogare davvero 33,6 litri d’acqua ogni secondo in ogni momento. Significa solo che ce n’è la possibilità in potenza; è il valore massimo. Se il tuo Comune ha un collegamento a internet da 64.000 bit al secondo verso il resto di Internet; e se sono disponibili 4 modem da 33.600 bit/s per chi si collega; allora è facile immaginarsi che se tutti e quattro gli utenti si mettono contemporaneamente a scaricare undocumento le prestazioni degradano a 16.000 bit/s a testa in quel momento (64.000 diviso quattro). Considera che il nostro esempio è ottimistico: in genere il rapporto non è 16.000 bit per modem ma è molto peggio (esistono studi teorici sulla probabilità di utilizzo della capacità del canale da parte degli utenti — che portano al dimensionamento migliore al costo minore). Dunque non si può dare la colpa al Comune o al server remoto con i pochi elementi a nostra disposizione.