DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Internet

Encrittazione, PGP e e Eudora

Nella versione 3.0 di Eudora Pro commercializzata in Italia è compresa la versione 5.0 di PGP americano, il che ha posto Qualcomm in una difficile condizione. Contattato, il distributore italiano (mi sfugge il nome) ha dichiarato di star lavorando ad una versione del pacchetto da cui verrebbe esluso PGP. A suo tempo questa sembrava una scusa, chissà se con l'arrivo della Ver. 4.0 le cose sono cambiate o sono rimaste così? Comunque, visto e considerato che un terrorista non avrebbe COMUNQUE nessun problema a procurarsi PGP, dell'esplosivo oppure un'arma, la decisione del governo USA pare in realtà colpire unicamente l'uomo della
strada; forse il vero interesse è limitare la diffusione dei sistemi di crittaggio all'interno delle email, in modo che i sistemi globali di intercettazione dati in Australia e Nuova Zelanda possano continuare a lavorare in maniera efficiente: finchè PGP lo usano SOLO i terroristi, è facile sapere quali msg decrittare, ma se lo usassero tutti?

Giovanni Jonvalli

Quello più contento è quel signore finlandese, mi sfugge il nome, diventato ricco a palate vendendo programmi di encrittazione "forti" a tutto il mondo fuori dagli USA...
Da gennaio 2000, comunque, PGP può venire legalmente esportato in tutto il mondo. Meglio tardi che mai.