DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Macintosh

Hardware e video

Ho comprato un PowerCenter di Power Computing dopo averne letto la recensione sulla vostra rivista. Sono soddisfattissimo del sistema anche se alcuni difettucci mi lasciano perplesso.
1. A volte il computer non si avvia. Il monitor si accende, compare il puntatore in un angolo, ma il sistema resta morto. Spesso basta premere il pulsante di reset, in altri casi devo spegnere e riaccendere il computer. Tenete presente che spengo sempre tutto a regola d’arte e che il computer lo adopero solo io.
2. L’altoparlantino inserito nel computer è pessimo: gracchia e distorce anche a volume medio-basso. Ho provato altri modelli della Power Computing, anche di classe superiore al mio, e sono tutti così; qualsiasi Apple, anche quelli vecchi ed economici, è decisamente migliore. Non pretendo un HiFi, però vorrei poter vedere i demo di Magritte o del Museo d’Orsay riuscendo a capire qualche parola. Non vorrei mettere altoparlanti stereo esterni, non è possibile cambiare l’altoparlante incorporato con uno migliore?
3. Volevo utilizzare il computer per montare video di qualità super VHS. Se non si possiede un Power Macintosh 8500 o 8600, che sono già predisposti (o un 6400/6500 Creative Studio, ma la qualità è VHS) l’unica possibilità è la scheda di acquisizione MiroMotion. Nonostante la pubblicità e la dimostrazione presso un grossista della mia città non riesco ad averla.

Arch. Rino Giardiello - Pescara

1. Quello che lei ci descrive non è un fenomeno raro, ma di solito una cosa del genere succede con le macchine più anziane. Quando noi accendiamo il computer, il disco rigido deve partire, e raggiungere una certa velocità di rotazione. Se il disco non ce la fa in un tempo relativamente breve, Mac OS non può avviarsi. A questo punto un riavvio permette comunque una partenza corretta - perché il disco sta già girando, e non fatica a fornire i dati richiesti. Se la sua macchina è ancora in garanzia, signor Giardiello, si faccia sostituire il disco rigido.
2. È possibile, ma lo sconsigliamo. Un intervento del genere vanifica la garanzia, e bisognerebbe trovare un tecnico esperto (anche se non serve proprio un fulmine di guerra) per non rischiare che si combini qualche pasticcio. Vale davvero la pena di procurarsi una cassa esterna - se ne trovano anche da diecimila lire.
3. Si rivolga a un venditore per corrispondenza, o a più di uno, scegliendolo tra quelli che fanno pubblicità su Macformat. Se il venditore di Pescara non le procura la merce è per insipienza, non perché le schede di quel genere (ce ne sono anche altri modelli, più o meno costose) non siano disponibili sul mercato.