DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Macintosh

Icone sparite

Dopo un crash di sistema al posto della mia icona personalizzata per il disco rigido ho trovato quella del foglietto di carta con l'angolo ripiegato. Gli esperti Mac del rivenditore della mia città hanno provato a copiare e incollare un'altra icona, a ricostruire la scrivania, a disabilitare le estensioni, tutte senza risultato. Da solo, a casa, ho reinstallato il sistema operativo, nessun risultato, l'icona del foglietto è sempre lì. Alla richiesta di incollare una icona nella finestra dell'HD il Mac risponde sempre "Non posso completare il comando perché è introvabile".

Renato Gorni -- Mantova

La soluzione è semplice, a patto di sapere come funziona Mac OS. Le icone personalizzate che noi incolliamo su dischi o cartelle vengono salvate da Mac OS in un documento invisibile chiamato "Icon" che si trova dentro il disco o cartella in questione. Il Mac OS, inoltre, "prende nota" del fatto che esiste una icona personalizzata settando un bit nella descrizione del disco. E qui sta il busillis: evidentemente, durante il crash Mac ha perso il documento invisibile, ma il bit è rimasto settato. Così, quando Renato cerca di incollare una nuova icona, il Finder si rende conto che ci deve essere già sul disco un documento "Icon", invisibile, non più necessario e da cancellare. Cerca di cancellarlo, ottiene un errore perché non lo trova, e si ferma con un messaggio d'errore. Per rimediare, nel caso di una cartella, si usa ResEdit (lo trovi nella cartella Risorse del nostro CD): chiedi le informazioni sulla cartella e "spegni" il pulsante "Use custom icon". Nel caso di un disco c'è da fare un passo in più, perché ResEdit non ti permette di chiedere le informazioni su un disco rigido. incolla l'icona su una cartella vuota, e rendi visibile il file "Icon" usando ResEdit. Poi spostalo dentro il disco rigido: al riavvio l'icona verrà applicata al disco rigido, e tu potrai far tornare invisibile il file, sempre grazie a ResEdit.

Le versioni più recenti di Disk First Aid sono in grado di risolvere questo problema.