DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Macintosh

Pannello di controllo "Monitor"

Nel pannello di controllo Monitor sono disponibili varie opzioni. È possibile, cliccando sul pulsante Opzioni ottenere la finestra con le varie risoluzioni. Premendo il tasto [Opzione] sulla tastiera e cliccando sempre sullo stesso pulsante Opzioni nella finestra, si ottiene un'altra finestra ancora.
Ora, le domande sono le seguenti:
1. cos'è e a che cosa serve la "Gamma Speciale"? selezionandola come raffigurato ottengo un lieve oscuramento del monitor con i colori tendenti al metallico... posso tenerlo settato in questo modo senza rovinare nulla?
2. A fianco posso scegliere tra diverse risoluzioni:
640 x 480, 60 Hz (VGA) <migliaia di colori>
640 x 480, 67 Hz <migliaia di colori>
800 x 600, 60 Hz (VESA) <256 colori>
800 x 600, 72 Hz (VESA) <256 colori>
832 x 624, 75 Hz <256 colori>
Che differenza c'è tra 640 x 480, 60 Hz (VGA) e 640 x 480, 67 Hz? Qual è la risoluzione meno dannosa per gli occhi?
3. Un ultima cosa: nella parte inferiore del pannello di controllo Monitor c'è scritto che posso riposizionare il monitor e la barra dei menu. Se clicco nell'immagine al centro (raffigurante una miniatura della scrivania del Mac) posso spostarla, ma non succede nulla... serve quando si hanno più monitor collegati?

Fulvio S. -- via Internet

1. La gamma è una variazione dei colori mostrati dal monitor, a parità di impostazioni dei programmi che usi. Serve a garantire una miglior resa dei colori. Un sistema analogo, ma automatico e più flessibile e moderno, è quello offerto dall'estensione ColorSync.
2. Quanto alle diverse risoluzioni, in pratica tu devi solo curare (a parità di ogni altra considerazione) di selezionare il più alto numero di Hz possibile. Ciò garantisce un rinfresco del video più frequente, e dunque una immagine più nitida e libera da sfarfallii.
3. Esatto: il trascinamento della micro-barra dei menu e del micro-monitor ha un senso solo su quei computer che sono collegati contemporaneamente a più di uno schermo. Serve a spostare la barra dei menu da un monitor all'altro, e a modificare la forma della scrivania virtuale.