DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Windows

Rimozione di applicazioni

Spesso mi capita di scaricare del software da Internet o di trovarlo sui CD-ROM di una rivista, e di volerlo provare. Se il programma non mi soddisfa e lo voglio eliminare dal mio computer, è sufficente che elimini la cartella in cui l'ho installato? Oppure al momento dell'installazione alcuni file andranno a posizionarsi in altre cartelle (es. c:windows....). Se sì, come faccio a riconoscerli ed eliminare anche questi? In sostanza, come riportare il mio computer esattamente allo stato iniziale?

La risposta non è facile. Sì, succede spesso che gli applicativi installino documenti nella cartella di Windows, e a volte così facendo inquinano addirittura il buon funzionamento del sistema. In Windows 95 è presente un particolare modulo del Pannello di Controllo che dovrebbe realizzare la disinstallazione. Dovrebbe: perchè se un programma non è stato progettato per renderlo disinstallabile, allora l'applicativo di Win95 non può che fare un debole tentativo di dinsistallazione, senza garanzia di riuscita. Esistono in circolazione una moltitudine di programmi che non gestiscono la disinstallazione, dunque si presume che il problema ci assillerà ancora per parecchio tempo. Consiglio: quando Win95 comincia ad essere lento e a dare problemi una buona reinstallazione può essere utile.