DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Internet

Chiamami rollover, sarò la tua lumaca

Sto seguendo con attenzione un corso all'uso di Dreamwaver di Macromedia. Ecco io ho realizzato una pagina piena di grafica e come quest'ultimo come muovere le immagini... Fin qui tutto funziona .. tranne il cambio immagine, quando il puntatore del mouse si trova su una immagine impiega molti secondi per visualizzarne l'altra....
Potete aiutarmi?? in off-line funziona, in rete no.

Rosolino G. Vaiana

Ahinoi, non possiamo (quasi) aiutarti. L’effetto animazione che tu vedi spostando il mouse su alcune immagini si chiama in gergo “rollover”. Il rollover si ottiene sostituendo l’immagine normale con una immagine differente quando il mouse viene spostato nella zona dello schermo che ci interessa.
Quando la tua pagina viene caricata dalla rete, il tuo programma (Netscape Navigator o Internet Explorer) carica soltanto la prima immagine. Tu vedi apparire la pagina e sposti il mouse. A questo punto, il programma JavaScript che DreamWeaver ha scritto per te prende il controllo e cerca di sostituire la prima immagine con la seconda. Netscape Navigator allora si accorge che l’immagine non è in memoria e la scarica dalla rete. Ecco da dove arriva l’attesa di qualche secondo che tu percepisci.
Questa attesa esiste anche quando stai navigando dentro il tuo disco rigido (“off-line”, come dici tu). In quel caso, però, l’immagine viene caricata dal tuo disco rigido, che è duemila volte più veloce del modem...
Soluzioni? Cambiando un po’ il JavaScript si può costringere Navigator a caricare subito tutte le immagini, ma a questo punto il caricamento iniziale della pagina diventa significativamente più lungo. Non è una bella soluzione, perché le ricerche sul campo dimostrano che un utilizzatore di Internet in media non è disposto ad aspettare più di 15 secondi perché una pagina appaia a video: dopo quindici secondi si stanca e se ne va.
Così, possiamo solo suggerirti di limitare le dimensioni dei tuoi rollover: se sono piccoli il secondo caricamento sarà veloce e quasi impercettibile.