DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Accomazzi.net

Macworld e Luca Accomazzi

Non mi piace il nuovo Macworld, preferisco Applicando. E pare poi che Accomazzi sia rimasto l'ultimo in redazione, giusto?

"Alex"

Le opinioni sono opinioni, e non ne discuto. Però l'ultima frase è quanto di più falso si possa immaginare e mi sento in dovere di rettificare. Tanto per piantare subito un paletto di frassino al cuore dell'errore: io non sono "in redazione" di Macworld. Non ho neppure un contratto. Sono un libero battitore che sceglie di collaborare con loro, e loro scelgono di pubblicare i miei pezzi.

La redazione di Macworld Italia è composta di tre giornalisti, una segretaria di redazione e un grafico a tempo pieno; MWI poi sfrutta l'opera di altro personale dipendente di IDG che collabora con tutte le riviste dell'editore, e naturalmente ci sono moltissimi collaboratori esterni, non dipendenti dunque, proprio come il sottoscritto o Tony Stanley. Conosco la rivista da quando è nata e questo è l'organico più numeroso che essa abbia mai avuto. Scrivo su riviste di informatica dal 1984 (il mio primo articolo fu una raccolta di trucchi sul Mac 128 appena uscito) e posso dirvi che "per tradizione" (se preferite, per risparmiare denaro) la rivista di informatica italiana media e tipica ha un singolo redattore interno factotum, più collaboratori esterni per il rifornimento di pezzi. Anche MWI partì così.

A disposizione per sciogliere qualsiasi altro dubbio. :-)