DI RECENTE ACCOMAZZI...
CERCA
» Ricerca avanzata
MAILING LIST

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

» Vuoi saperne di più?

A domanda rispondo - sezione Internet

Rapporto modem/utenti

Gentile redazione, Mi sono affacciato da poco sul pianeta Internet e vorrei avere alcune informazioni su come un fornitore di servizi gestisce le linee a sua disposizione.
1. Il mio provider dispone di 4 linee e circa 200 abbonati. Come è possibile che io non trovi mai le linee occupate?
2. Esistono forse dei dispositivi per condividere una linea telefonica fra più utenti?
3. Se così fosse, è per questo motivo che a volte il ricevimento dei dati si blocca e va in stallo per parecchi minuti?
Grazie per l'attenzione e complimenti per la rivista (anche se sono un nuovissimo lettore).

Guido

1. Se il tuo provider possiede realmente solo quattro linee per 200 abbonati il fatto che tu trovi sempre la linea libera significa che i 200 abbonati non utilizzano il loro abbonamento — o quantomeno lo fanno tutti in orari diversi dai tuoi.
2. Una linea telefonica non può essere condivisa tra più utenti. Quello che si può fare è associare ad un solo numero più linee telefoniche (linee a rotazione automatica). In tal caso è la centrale telefonica che gestisce l'assegnamento delle linee ai vari utenti che ne richiedono l'accesso.
3. Il fatto poi che la connessione stalli per parecchi minuti dipende dalla connessione che ha il tuo provider verso internet. Se tutti e quattro gli utenti stanno scaricando con il loro modem dei file, e il provider è collegato alla spina dorsale di Internet con una banda di 64 Kbit/s (cosa peraltro molto probabile se possiede solo quattro modem) è chiaro si crea un collo di bottiglia tra il provider e la rete internet. Ne consegue un degrado delle prestazioni, che di solito colpisce a turno gli utenti collegati.