Sar-At 11.5: commercio elettronico senza limiti

La maggior parte delle novità della versione, gratuitamente disponibile per tutti i clienti, puntano a fare del nostro commercio elettronico il più amichevole e flessibile.

Giugno 2015: Accomazzi.net rilascia la nuova versione del suo sistema Sar-At a partner e clienti. Numerose le novità, particolarmente ghiotte per chi fa commercio elettronico.

NOVITÀ E-COMMERCE

  • Sar-At 11.5 integra completamente il sistema Amazon Marketplace. Chi vende la propria merce sia sul proprio sito dedicato che sul sito Amazon scoprirà che il suo catalogo viene automaticamente sincronizzato tra i due sistemi, incluso l'ammontare delle scorte di magazzino. Viene centralizzato anche il dialogo coi clienti, comprese le email, i recessi, le notifiche di spedizione della merce. Sar-At supporta tutti gli spedizionieri riconosciuti da Amazon (il venditore può abilitare solo quelli con cui egli tratta).  
  • Appaiono nuovi stati d'ordine (come "stornato") e il proprietario del sito ha la possibilità di aggiungerne altri che trova appropriati per il suo business model.
  • Quando un commercio elettronico viene creato (o riconfigurato) usando il sistema guidato passo-passo, Sar-At vi chiede se i vostri prodotti vanno configurati dal cliente in fase d'acquisto. Per esempio, chi vende T-Shirt a prezzo fisso a prescindere da colore e taglia risponderà di sì. Il sistema si regola di conseguenza (per esempio, se la risposta è "sì" e se un cliente mette nel carrello una seconda copia di un medesimo prodotto gli verrà chiesto di riconfigurarlo).
  • Sar-At memorizza internamente una serie di informazioni autodiagnostiche in fase di acquisto. Tra l'altro, questo gli permette di ricostruire automaticamente il database in caso di corruzione, senza perdere dati. In particolare viene riconosciuto e risolto immediatamente un problema fastidioso che a volte capitava con PayPal, quando la conferma del pagamento arrivava in ritardo da PayPal a Sar-At per colpa del primo. Se il cliente rientrava sul sito il nostro sistema non aveva modo di sapere che il pagamento era nel frattempo avvenuto e lasciava che il carrello fosse modificabile, e se il cliente toglieva qualche mercanzia all'arrivo della notifica di pagamento non c'era più rispondenza tra cifra pagata e carrello in memoria. In un caso del genere, ora il carrello pagato viene interamente ricostruito.
  • La schermata dei carrelli acquistati riservata al venditore permette di mostrare l’aliquota iva applicata al momento dell’acquisto, lo sconto, la promozione e altre informazioni. Come sempre in Sar-At l'amministratore può personalizzare le colonne della tabella.
  • Nella schermata dei carrelli acquistati riservata al venditore appare evidente la distinzione tra prezzo pagato dal cliente al momento dell'acquisto e prezzo corrente del prodotto. Scorte e prezzi sono impaginati con i punti delle migliaia e la virgola per i decimali (o comunque la rappresentazione corretta nella lingua corrente).
  • Con un clic sulla icona blu delle informazioni, il carrello del cliente viene esploso e presentato in forma ragionata. Gli status di ogni riga d'ordine vengono mostrati con spiegazione estesa, raggruppati se possibile.
  • Sar-At 11.5 differenzia i metodi che prevedono pagamento contestuale all’ordine o addirittura prima dell’ordine (pensate a un coupon prepagato) da pagamento successivo (pensate al contrassegno). Le versioni precedenti arrivavano con un metodo di pagamento standard “no banking” da usare quando Sar-At non si interessava al pagamento. La versione 11.5 incorpora due metodi del genere. “No banking” implica ora un prepagamento mentre “Bonifico” implica postpagamento.
  • Nei casi in cui è necessario chiedere ai clienti il codice fiscale, Sar-At ne verifica la correttezza con checksum.

NOVITÀ NEWSLETTER

  • Sar-At può ora spedire newsletter PEC, con la stessa ineguagliabile facilità che contraddistingue le comuni e-mail. Chi memorizza un indirizzo PEC dei propri utenti nella scheda anagrafica deve solo visitare la linguetta "modulo" della sezione dettaglio e indicare in quale campo si trova quell'indirizzo.
  • Le newsletter possono contenere testi in alfabeti diversi dal latino sia nel messaggio che nel titolo che nella versione di puro testo allegata per chi non scarica le immagini.
  • Interamente rivista la cancellazione di un gruppo, introducendo ulteriori controlli, facilitazioni e opzioni.
  • La cancellazione di iscritti da una newsletter offre feedback immediato

NOVITÀ PER GLI SVILUPPATORI

  • Sar-At 11.5 integra la più recente e moderna versione di Twig. 
  • showTwig ora mostra il tempo necessario alla sintesi della pagina all'amministratore corrente.
  • La validazione delle pagine mastro classiche supporta e mostra anche messaggi di warning quando appropriato.
  • Il pulsante VERIFICA della linguetta PROPRIETA ora verifica e ripara anche i privilegi del database. Quando si clicca su un campo nella linguetta STRUTTURA, i privilegi del campo vengono verificati e, se trovati danneggiati, la cosa viene segnalata esplicitamente. Come sempre, in questo caso basta confermare la schermata per ripararli.
  • È possibile inserire un portale in una sezione nel momento stesso in cui la sezione viene creata.
  • Le Viste navigabili hanno a disposizione il nuovo parametro sar-at-qnavnum-NOMEVISTA per il numero di record da restituire a ogni pagina
  • I multiparola sono visualizzati dentro alle tabelle in forma umanamente comprensibile anche quando lavorano per id. Se l'elenco risultante è troppo lungo per apparire nella cella della tabella, Sar-At mostra l'icona dell'elenco e al mouseover appare un box con l'elenco completo.
  • Interamente rivista la schermata per il cambiamento password dei sub-amministratori, migliorando la messaggistica.
  • I campi tecnici (informazioni sulla pagina, accesso dei visitatori, masterPage, URL) possono venire resi invisibili ai redattori del sito. Basta impostarli come invisibili nella linguetta Struttura della sezione.
  • I portali mostrati dentro a editAddPage rispettano gli incolonnamenti specificati nella linguetta Display (allineamento a destra, sinistra, centro).
  • La funzione SecurityCheck, usata per verificare l’identità dell’amministratore, ora può venire chiamata anche da programmi integrati con Sar-At che, per qualsiasi motivo, non vogliono offrire una traduzione multilingue delle proprie schermate. Basta passare 2 come valore del parametro “needs localization”

Archivio news

Pagina:   1 2 3 4 5 6 7 

In linea

Applicazioni e siti web

  • mbeo.ch

    Progetto curato da Marco Beltrametti, responsabile del settore Formazione continua per la Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana

  • RiPa Store

    Bello, ma coi piedi saldamente per terra: è il commercio elettronico di materiale per pavimentazione che abbiamo realizzato per RiPa SpA

  • Navweb Progeo

    Sistema di gestione rete vendita e clienti B2B

  • Adempimenti GDPR

    Guide, strumenti online e consulenza per l'impresa

  • Privacy Rules

    Network mondiale degli studi di avvocati che operano nel campo della privacy. Accomazzi.net è partner tecnico

  • Farine Tre Grazie

    Tre Grazie, marchio d’elite delle farine di grano tenero. Ci vuole un sito d'elite

  • Buio in sala, si proietta!

    Il minisito del film è una realizzazione Accomazzi.net realizzata in tempi record per il lancio della pellicola.

  • Restyling Faschim

    Più semplice, più ricco, responsive.