Accomazzi.net annuncia Sar-At 12

La nuova versione del sistema di gestione contenuti professionale si integra al meglio con numerosi altri sistemi per offrire, specie a chi attiva commerci elettronici, una esperienza senza precedenti e sempre avanti alla concorrenza.

Siamo orgogliosi di annunciare l'imminente disponibilità di Sar-At versione 12. La nuova versione, ricca di un centinaio di nuove funzionalità, sarà rilasciata entro l’estate. Una versione beta è già disponibile ai partner che la desiderano testare. Le principali novità:

NOVITÀ PER AMMINISTRATORI E REDATTORI

  • Il nuovo cruscotto dell’amministratore vi accoglie all’ingresso in Sar-At 12 e offre un immediato colpo d’occhio sul funzionamento del vostro sito. Quanti visitatori avete avuto oggi e quanti di questi hanno comprato sul commercio elettronico, fruttando quale fatturato? La newsletter di ieri è stata gradita o una percentuale insolita di abbonati si è disiscritta? Il carico del server è accettabile? Quali e quanti visitatori registrati si trovano attualmente sul sito? Il cruscotto offre da subito una dozzina di strumenti grafici di visualizzazione, e altri sono facilmente raggiungibili da voi stessi. Trascinateli con il drag and drop nella posizione che più vi fa comodo e nascondete quelli che non vi servono.
  • Il nuovo cruscotto dell’editore di Sar-At consente ai redattori di vedere come apparirà la pagina mentre viene scritta o editata. Il cruscotto appare anche quando reattori e amministratori scorrono tutte le pagine di una sezione nel backoffice, in modo da poter riconoscere immediatamente e a colpo d’occhio una pagina tra molte.
    il cruscotto
  • Il nuovo sistema di importazione dei dati da file è più semplice grazie al drag and drop nonché circa venti volte più veloce di quello che caratterizzava Sar-At nelle precedenti versioni ed è stato interamente riscritto. Se il foglio elettronico a vostra disposizione contiene alcune colonne che non desiderate importare, basta un clic per indicarlo. Con file Excel, accetta fogli elettronici più grandi rispetto al passato e, nel caso di file che contengono più fogli, permette di scegliere il foglio a cui si è interessati con un sol clic. Legge CSV e TSV italiani e inglesi (e altri formati, ad hoc). Tranne che nel caso di Excel (per il quale siamo legati alla libreria fornita da Microsoft) ora può leggere documenti di dimensione arbitrariamente grande.
  • Nuove lingue: indonesiano, latino e tedesco del Belgio (fiammingo). Supporto per le varianti di lingua nazionale (p.es. inglese degli USA).

NOVITÀ PER CHI FA COMMERCIO ELETTRONICO

  • Alla integrazione totale e trasparente con Amazon, introdotta nella precedente versione, abbiamo aggiunto l’integrazione con eBay. Ora vendere le proprie merci su eBay diventa facilissimo. Grazie all’uso del moderno sistema asincrono (large merchant interface), Sar-At può sincronizzare decine di volte al giorno prezzi e quantità anche in presenza di un catalogo ricco di centinaia di migliaia di prodotti.
  • Abbiamo riscritto l’integrazione con PayPal, che oggi segue tutti i più moderni crismi e consente al venditore di venire certificato PayPal Pro e di ottenere la protezione vendite da PayPal. Nel caso in cui il cliente richieda e ottenga il rimborso da PayPal, Sar-At se ne rende istantaneamente conto e etichetta il carrello come stornato, permettendo al venditore di correre ai ripari. La descrizione della merce viene scambiata in Unicode, consentendo l’uso di alfabeti diversi dal nostro. Tutte le transazioni sono cifrate.
  • Sar-At ora si integra anche con HiPay per l’accettazione dei pagamenti. Sono a disposizione sia il metodo classico SOAP che l’integrazione Fullservice. Grazie a HiPay, Sar-At ora può accettare i pagamenti SisalPay. Se HiPay incontra un acquisto a rischio truffa, Sar-At invia una mail al venditore per consentirgli di valutare prontamente la situazione (HiPay non lo fa di suo). Se il venditore approva il rischio nel pannello di controllo HiPay, Sar-At automaticamente segna il carrello come "pagato" anche se HiPay non manda immediatamente la conferma dell'accredito, per consentire la spedizione della merce o lo scaricamento del download.
  • La schermata dei carrelli ora consente di cercare i clienti indifferentemente per nome, cognome e indirizzo email. Un clic sull’icona del blocco appunti mostra in dettaglio tutta la storia dell’acquisto, passo passo, permettendo di ricostruire al secondo gli errori umani commessi dai clienti e le risposte delle banche.
  • Migliorato il meccanismo di generazione della mail di conferma dell’ordine che viene inviata all’acquirente. Nel caso in cui qualcosa vada storto, il venditore viene avvisato del fatto che la mai non può partire.
  • Le email critiche del commercio elettronico (per esempio "non riesco a comunicare col server di Banca Sella, la configurazione è corrotta") vengono spedite con email "ad alta priorità" per consentire al recipiente di filtrarle nel programma di posta elettronica.

NOVITÀ PER CHI SVILUPPA SITI CON SAR-AT

  • Alla modalità classica di sviluppo si era aggiunta la moderna modalità Twig nella precedente versione. Sar-At 12 introduce la modalità headless. Il nuovo componente showJson si Sar-At consente l’accesso in lettura e scrittura alla base dati Sar-At, rispettando i criteri e i privilegi impostati dal proprietario nel backoffice Sar-At. Un meccanismo estendibile consente di regolare gli accessi a livello di singolo campo sia con access control list che tramite regole dinamiche (testate eseguendo una funzione).
  • Sar-At 12 introduce un nuovo tipo di campo, disponibile in tutte le sezioni: il diagramma. Mostrato come grafica vettoriale e disponibile sia nel backoffice che dentro al vostro sito, il diagramma può venire composto come torta, istogramma, tabella, linea, area, tachimetro o geo (cioè una cartina del mondo, dell'Europa o dell'Italia con le regioni colorate con intensità proporzionale).
    definite e usate diagrammi nel sito
  • La pagina mastro utilizzata per il recupero password ora subisce una validazione speciale, atta a riconoscere i possibili errori durante lo sviluppo.
  • Riscritto e irrobustito il software di migrazione pagine mastro tra siti diversi
  • Event manager passa un nuovo parametro in più, cartstatus, all'evento SALE gestito in PHP
  • ShowForm garantisce che la mail di verifica bontà indirizzo email del visitatore parta solo alla prima iscrizione, non al recupero password e non all'editing della propria anagrafica neppure se eseguita dalla medesima pagina mastro dove si è iscritto 
  • Sar-At 12 supporta, per ora a livello sperimentale, il motore di base dati Microsoft SQL Server come alternativa a MySQL o SQLLite.
  • I Moduli, introdotti in Sar-At 10, sono ulteriormente potenziati. Il modulo Poll 2.0 accetta nuovi tipi di domande: risposte esplicita testuale, risposta esplicita numerica). Il nuovo modulo WordPress, consente in un attimo di importare tutti i contenuti di un blog (post, commenti, immagini) da WordPress, facilitando di molto le cose per chi vuole passare da un sito artigianale a una soluzione professionale basata su Sar-At.
    importazione da wordpress

 

Archivio news

Pagina:   1 2 3 4 5 6 7 8 

In linea

Applicazioni e siti web

  • Dormire a Cinque Stelle

    I migliori letti d'Italia e un percorso guidato per sceglierli

  • mbeo.ch

    Progetto curato da Marco Beltrametti, responsabile del settore Formazione continua per la Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana

  • RiPa Store

    Bello, ma coi piedi saldamente per terra: è il commercio elettronico di materiale per pavimentazione che abbiamo realizzato per RiPa SpA

  • Navweb Progeo

    Sistema di gestione rete vendita e clienti B2B

  • Adempimenti GDPR

    Guide, strumenti online e consulenza per l'impresa

  • Privacy Rules

    Network mondiale degli studi di avvocati che operano nel campo della privacy. Accomazzi.net è partner tecnico

  • Farine Tre Grazie

    Tre Grazie, marchio d’elite delle farine di grano tenero. Ci vuole un sito d'elite

  • Buio in sala, si proietta!

    Il minisito del film è una realizzazione Accomazzi.net realizzata in tempi record per il lancio della pellicola.