Accomazzi.net rilascia Sar-At 12.0

La nuova versione del nostro CMS, ricca di circa cinquanta nuove funzionalità, è immediatamente disponibile a tutti i partner e i clienti

Abbiamo già presentato le principali nuove funzionalità di Sar-At versione 12 nei mesi scorsi, cominciando dal comunicato di presentazione su questo stesso sito e poi attraverso le note tecniche che abbiamo rilasciato ai partner e agli sviluppatori attraverso le newsletter dedicate.

Oggi la nuova versione è pienamente disponibile a tutti i partner ed è installata su tutti i server, fisici e virtuali, della Accomazzi.net, senza sovrapprezzi, come sempre. Responsabili del sito, redattori e sviluppatori possono scaricare dal sito Sar-At uno snello manuale di 21 pagine in formato PDF che presenta le novità ed offre suggerimenti su come usarle al meglio. Tutto il sito Sar-At.it è stato rinnovato e la documentazione online — accessibile anche nella forma di uno help contestuale dentro al programma stesso — è aggiornata alla versione 12.0 di Sar-At.

Miglioramenti, irrobustimenti e modifiche minori

Nella documentazione sopra citata non trova posto l'elenco delle piccole migliorie che rendono Sar-At 12 più amichevole, veloce e robusto. Eccole in sintesi, per completezza:

  • Le newsletter contengono autonaticamente intestazioni invisibili di tipo precedence list che favoriscono il loro corretto smistamento e aiutano i destinatari e non etichettarle come "spam".
  • Nella schermata dei carrelli pagati il motore di ricerca è in grado di trovare i clienti quando il proprietario del sito ne scrive indifferentemente il nome, oppure il cognome, oppure l'indirizzo email — non c'è bisogno di specificarlo, il sistema prova automaticamente tutte le combinazioni.
  • L'anagrafica di un visitatore registrato (per esempio nel commercio elettronico) può venire esportata dal proprietario del sito, con un sol clic, in formato vCard che è leggibile da tutti gli smartphone e dalle app di contatti come Outlook.
  • Cache più efficiente - finiscono in cache del browser anche le pagine generate sul momento, mentre il database le registra.
  • Tutte le connessioni con PayPal avvengono sempre e solo in https.
  • Le email critiche del commercio elettronico (per esempio "non riesco a comunicare col server di Banca Sella, la configurazione è corrotta") vengono spedite con email "ad alta priorità" per consentire al recipiente di filtrarle nel programma di posta elettronica.
  • Lo help online interno a Sar-At ora può richiamare una spiegazione su Wikipedia: questa funzionalità viene usata quando appare un termine tecnico o comunque poco comprensibile per aiutare i nuovi arrivati a destreggiarsi con Sar-At.
  • Possibile creare ecommerce che si limitano a esportare su Amazon o eBay, senza front end web proprietario.
  • Compatibile con l'ultima versione delle interfacce Facebook (via Oauth).
  • Se avete creato una sezione-modulo (una sezione del sito destinata a raccogliere gli input dei visitatori) ma avete programmato il database per negare il privilegio di scrittura nella tabella relativa, Sar-At se ne accorge e ve lo segnala.
  • Riscritto e irrobustito il software di migrazione pagine mastro tra siti diversi.
  • Nel commercio elettronico, migliorata la mail conferma ordine; il sistema invia automaticamente segnalazione al proprietario se non riesce a mandarla per qualsiasi motivo.
  • Massima libertà nel dare nome alle sezioni menu. Non è più necessario che tutte le opzioni siano tradotte in tutte le lingue nei siti multilingue (se c’è una sola lingua viene mostrata ovunque quella).
  • ShowForm garantisce che la mail di verifica bontà indirizzo email del visitatore parta solo alla prima iscrizione, non al recupero password e non all'editing della propria anagrafica neppure se eseguita dalla medesima pagina mastro dove si è iscritto.
  • La pagina (mastro) usata dai visitatori registrati del vostro sito per il recupero dell'accesso quando hanno dimenticato la password ora è soggetta automaticamente a una validazione, il che segnala eventuali problemi nella sua realizzazione.
  • Al supporto dei motori di base dati MySQL, MariaDB e SQLite si aggiunge il supporto (per ora sperimentale) di Microsoft T-SQL (SQL Server).
  • Se le tabelle del database contengono indici ridondanti, il sistema di aggiornamento se ne accorge e lo segnala.

Archivio news

Pagina:   1 2 3 4 5 6 7 

In linea

Applicazioni e siti web

  • mbeo.ch

    Progetto curato da Marco Beltrametti, responsabile del settore Formazione continua per la Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana

  • RiPa Store

    Bello, ma coi piedi saldamente per terra: è il commercio elettronico di materiale per pavimentazione che abbiamo realizzato per RiPa SpA

  • Navweb Progeo

    Sistema di gestione rete vendita e clienti B2B

  • Adempimenti GDPR

    Guide, strumenti online e consulenza per l'impresa

  • Privacy Rules

    Network mondiale degli studi di avvocati che operano nel campo della privacy. Accomazzi.net è partner tecnico

  • Farine Tre Grazie

    Tre Grazie, marchio d’elite delle farine di grano tenero. Ci vuole un sito d'elite

  • Buio in sala, si proietta!

    Il minisito del film è una realizzazione Accomazzi.net realizzata in tempi record per il lancio della pellicola.

  • Restyling Faschim

    Più semplice, più ricco, responsive.