zona franca, scopri il web con Luca Accomazzi
libri e articoli in vendita
accomazzi.net

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

Subito

Gruppo

Apple Italia, iMac e Mac OS 9

Come è già accaduto in passato, alcuni giornalisti tra cui il sottoscritto sono stati invitati, questa settimana, a un incontro con Enzo Biagini, il dirigente responsabile di Apple Italia e Apple Spagna.

Tema dell'incontro i risultati economici di Apple nell'ultimo periodo. Li cito in estrema sintesi, perché ne hanno parlato un po' tutti negli ultimi giorni: con 111 milioni di dollari di utile prosegue il periodo d'oro di Apple (e il titolo è balzato in alto all'annuncio). In una sola settimana Apple ha maturato 250.000 ordine per i nuovi i Mac; mentre sono 300.000 gli ordini per il portatile economico iBook. Anche IBM produrrà i processori G4 usati nel PowerMac di ultima generazione, eliminando così i problemi di approvigionamento.

A margine, Biagini ha offerto qualche informazione su Apple Italia che non ho visto riportata da nessuno, e che mi sembra il caso di citare qui.

1. Apple Italia potrà offrire la rete senza fili Airport da fine 1999: l'omologazione è in dirittura d'arrivo. Gli acquirenti che volessero mettersi in regola con la legge, però, dovrebbero sborsare una tassa di concessione governativa di 500.000 lire più 50.000 lire per ogni calcolatore connesso alla rete. Si tratta di una vecchia disposizione anacronistica di cui Apple sollecita l'abrogazione.
2. Il fatturato italiano degli ultimi dodici mesi è in leggera crescita (e sono molte di più le macchine vendute: nel fatturato 1998 c'erano anche stampanti, toner, Newton e molti prodotti di cui oggi Apple non si occupa più).
3. Nel prossimo week-end, quello del 30 ottobre, resteranno aperti circa 400 negozi di informatica per presentare al pubblico i nuovi iMac e i nuovi i Book. Tra questi, quasi tutti i negozi della catena Vobis -- che ha recentemente firmato con Apple un accordo di distribuzione. Oggi vendono iBook e iMac anche i negozi delle catene Eldo e CSS oltre a MediaWorld.