zona franca, scopri il web con Luca Accomazzi
libri e articoli in vendita
accomazzi.net

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

Subito

Gruppo

Apple presenta i G4

Le nuove macchine di Apple usano la stessa carrozzeria che caratterizzava gli attuali G3 blu e bianchi. Cambia però la piastra madre: sono quindi più veloci i dischi rigidi (che nella nuova ammiraglia arrivano a misurare la bellezza di 27 GB) ed è più veloce la scheda grafica.

Nelle dimostrazioni di Apple, i G4 bruciano i Pentium III. Per esempio, nella elaborazione dei dati di SETI@Home (il sistema per la ricerca di intelligenza extraterrestre), un G4 elabora in sole sei ore i dati che richiedono 25 ore di lavoro al Pentium III più veloce che oggi sia possibile comprare -- un bestione da 600 MHz.

Dove sta il trucco? Apple in realtà mette in luce il nuovo "motore di velocità" del processore G4. Questo è il nome coniato in Apple per il coprocessore matematico del G4, che tecnicamente è conosciuto invece come Altivec. Altivec può eseguire sino a due miliardi di operazioni matematiche al secondo: queste prestazioni si vedono quando il computer deve macinare numeri, come accade durante l'esecuzione di un filtro di Photoshop.

Così queste macchine sono una evoluzione e non una rivoluzione. Il miglioramento di prestazioni rispetto ai G3 non è clamoroso come il miglioramento che i G3 rappresentarono sui calcolatori che li precedevano. Si è calcolato che un G4 a 400 MHz è più veloce del 15% circa rispetto a un G3 da 400 MHz nei lavori di tutti i giorni. Solo per quei grafici per cui il "lavoro di tutti i giorni" è l'elaborazione di immagini in Photoshop oppure la elaborazioni di filtri per il video digitale in QuickTime la velocizzazione del 200-400% è concreta e misurabile.

Naturalmente, il G4 viene presentato a una bella velocità in MHz, e quindi è tutt'altro che lento. Inoltre è progettato per venire spinto molto in alto: è probabile che col tempo vedremo processori G4 anche a 1.000 MHz. Nel frattempo, Apple permetterà di montare su uno stesso Mac più di un processore, e di usarli in parallelo: tutte cose non fattibili con i modelli attuali.

In sintesi, quindi, i calcolatori di oggi sono veloci, economici, interessanti, robusti, evoluzione ma non rivoluzione.

Processore

Power Mac G4 a 400 MHz

Power Mac G4 a 450 MHz

Power Mac G4 a 500 MHz

Memoria

64 MB

128 MB

256 MB

Disco rigido

10 GB UltraATA/33

20 GB UltraATA/66

27 GB UltraATA/66

Scheda video

ATI RAGE 128 (1)

ATI RAGE 128 AGP 2x

ATI RAGE 128 AGP 2x

Slot di espansione

3 PCI

3 PCI a 66 MHz

3 PCI a 66 MHz

Di serie

CD-ROM 32x

DVD-ROM (2)

DVD-RAM (2) (3)

Rete senza fili Airport

No

Opzionale $99

Opzionale $99

FireWire

2 porte

3 porte

3 porte

Altro

Modem 56k

Zip 100, modem 56k

Zip 100, modem 56k

Prezzo al pubblico

Lire 3.279.000

Lire 5.199.000

Lire 7.199.000

Disponibilità

Immediata

Entro settembre

Entro ottobre