zona franca, scopri il web con Luca Accomazzi
libri e articoli in vendita
accomazzi.net

Se vuoi iscriverti alla mailing list di Luca Accomazzi inserisci qui la tua mail:

Vuoi ricevere i messaggi immediatamente (50 invii / giorno) o in differita e in gruppo
(due invii / giorno)?

Subito

Gruppo

Mac OS 10.2 "Jaguar" annunciato a WWDC

Arriverà entro l'estate, con le cartelle a impulso, il Finder per bimbi, QuickTime 6, Sherlock 3, maggior velocità. Potrà condividere in rete i dischi delle macchine Windows e far condividere il suo disco dai PC. Ci saranno un programma per il chat in linea compatibile con lo AIM di America OnLine, IP v6, LDAP, PPTP con VPN, IPsec e un nuovo protocollo plug and play per l'autoriconoscimento dei servizi in rete TCP/IP inventato da Apple che lo vuole proporre come nuovo standard.

Lo ha annunciato Jobs il 6 maggio alle 19:30, ora italiana, durante la sessione di apertura della annuale conferenza sviluppatori Apple.

Tutti i Mac-siti ne stanno parlando, come sempre in modo piuttosto approssimativo -- non è una critica, è una constatazione -- dipende dal fatto che per essere tempestivi non riescono ad approfondire in modo appena decente.
Per esempio, su un notissimo sito italiano ;-) si fa notare che l'accelerazione video richiede una scheda video AGP 2x e 32 MB di memoria video. Facile, basta riportare le parole di Jobs. Io ho fatto i compiti e ho controllato. Delle macchine _attualmente_ in produzione, rispettano i requisiti: PowerMac G4, iMac LCD, PowerBook G4, eMac. Restano tagliati fuori tutti gli iMac con schermo CRT e tutti gli iBook.
Tra le macchine obsolete, sono fuori tutti i primi PowerMac G4.

Un'altra cosa da spiegare per benino è che l'altra fonte di velocizzazione è il passaggio dal compilatore GNU c versione 2.95.2, usato per Mac OS X 10.1, alla versione 3.0, la stessa che usa Linux sul PC. Quel compilatore va ancora rodato (è questo il motivo principale per cui OS X 10.2 non è qui già oggi), ma poiché ottimizza il codice in modo molto aggressivo potrebbe fare del bene alle performance del sistema.

Tra quanti riportano pari pari le parole di Jobs, trovate i maggiori dettagli visitando la pagina di Macworld americano del link qui sotto:
Reportage di Macworld USA